Archivio dell'autore

MONSIEUR VERDOUX – MONDIALI DISCUTIBILI – THE TWO ESCOBARS

di

Il 3-0 rifilato dalla Colombia alla Grecia e l’ottima impressione suscitata in me dalla nazionale sudamericana mi hanno riportato alla mente un’altra grandissima Colombia, quella di Usa ’94. O meglio, quella delle qualificazioni ad… Continua a leggere

I sei sensi – Monsieur Verdoux – Arca Russa e la percezione della bellezza

di

Attraverso la perfetta combinazione di storie, suoni e immagini, il cinema può essere capace di immergere lo spettatore in una dimensione in cui tutti e cinque i sensi sono sollecitati ed amplificati. Personalmente,… Continua a leggere

Breaking Bad: ognuno ha il destino che ha scelto di meritarsi

di

Una delle cose che più mi ha colpito di Breaking Bad (al di là della sceneggiatura solidissima, degli ottimi interpreti, e di una tensione drammatica che non cala mai nemmeno per un secondo,… Continua a leggere

GRAND BUDAPEST HOTEL

di

Quello che pensai gia’ guardando I Tenenbaum, e cioè che il cinema di Wes Anderson è davvero difficile da spiegare a parole, è ancora più vero per la sua ultima opera, Grand Budapest… Continua a leggere

RWANDA, VENT’ANNI DOPO – HOTEL RWANDA: STORIA DI UN MASSACRO IGNORATO

di

Hotel Rwanda è un film che, nonostante tratti un tema come quello del genocidio del 1994, in cui quasi un milione di appartenenti all’etnia tutsi persero la vita, massacrati a colpi di machete… Continua a leggere

PAURA – MONSIEUR VERDOUX – BERSAGLI DI PETER BOGDANOVICH: LA PAURA DI UNA VITA SENZA VIE DI FUGA

di

Il film d’esordio di Peter Bogdanovich (e, a tutt’oggi, la sua opera migliore) è un film che può essere affrontato da diversi punti di vista: lo si può considerare la celebrazione di un’epoca… Continua a leggere

Vivere la solitudine – La migliore offerta

di

Se c’è una cosa davvero difficile, è spiegare, a chi non l’ha mai vissuta,  che cos’è la solitudine. Si faccia attenzione: quando parlo di vivere la solitudine, non intendo essere soli. Soli  infatti,… Continua a leggere

Agorà – Il sospetto e la paura per chi non rientra negli “schemi”

di

Agorà (Spagna – 2009) di Alejandro Amenabàr Interpreti: Rachel Weisz, Max Minghella, Oscar Isaac, Ashraf Barhom, Minchael Lonsdale, Rupert Evans Tutto ciò che è sconosciuto, ignoto, ha sempre spaventato l’essere umano. Oggi, nell’… Continua a leggere

Tostapane – Monsieur Verdoux – Vari ed eventuali

di

Lo confesso, non avevo la più pallida idea su cosa scrivere sull’argomento “ tostapane”. Per dire: sono stato giorni a cercare di farmi venire in mente qualcosa, arrivando pensare a tutti i film… Continua a leggere

I tempi che cambiano – Sam Peckinpah

di

Ciò che contraddistingue molti dei film di Sam Peckinpah è la visione crepuscolare di un mondo che non c’è più, che è andato avanti troppo in fretta, e a cui uomini e donne… Continua a leggere

PULP! – MONSIEUR VERDOUX – CINEQUIZ

di

Dopo il tentativo pilota di cinequiz postato qualche settimana fa, ci riprovo. Questa volta ho scelto film (e non solo, potrebbe trattarsi in qualche caso anche di documentari, serie tv o programmi televisivi)… Continua a leggere

PULP! – MONSIEUR VERDOUX – JACKIE BROWN

di

1 – Il tema bisettimanale è Pulp. 2- Proprio ieri ho acquistato il Blu-Ray di Pulp Fiction. Date queste due premesse, dovrebbe essere naturale, quasi automatico oserei dire, scrivere qualcosa sul capolavoro assoluto… Continua a leggere

Viene prima l’uomo o l’artista?

di

In seguito a un’interessante discussione avuta con un altro utente qui su I Discutibili in merito ad un mio post su Mystic River, sono tornato a rimuginare su una questione su cui mi… Continua a leggere

La famiglia – Monsieur Verdoux: Mystic River e i legami di sangue secondo Clint Eastwood

di

Quello della famiglia è un tema che, nel corso degli anni, è stato piuttosto abusato al cinema: si pensi solo ai classici film di gangster (su tutti Il padrino di Coppola, ma anche… Continua a leggere

Cinequiz – Tentativo “Pilota”

di

Discutendo (nomen omen) con i compagni di viaggio de I Discutibili, sono stato costretto con la forza ad organizzare un quiz cinematografico.Diciamo che si tratta di una sorta di “tentativo pilota”, della serie:… Continua a leggere

Dei delitti e delle piene (carceri) – Monsieur Verdoux: Cesare deve morire

di

Da quando ho scoperto l’arte, questa cella è diventata una prigione. E’ questa la battuta con cui si conclude Cesare deve morire, il film dei fratelli Taviani trionfatore al Festival di Berlino del… Continua a leggere