Archivio dell'autore

Come dire osate cambiare, cercate nuove strade

di

Davanti all’ufficio postale c’è un ragazzo marocchino. Sdraiato all’ombra dell’ingresso, neanche ti chiede nulla, fa muovere le porte scorrevoli quando si inceppano, da seduto, sollevando la mano. Dentro l’ufficio postale arriva un signore,… Continua a leggere

La verità – mododidire – Lo stomaco rivelatore

di

Da anni mi chiedo se la verità esiste. Se ne esistono tante diverse, la mia la tua la sua, o se i fatti vogliano dire qualcosa. In fondo i fatti sono fatti da… Continua a leggere

Casa

di

  Casa è il posto dove curi il male. Casa è il posto in cui il male non entra, a meno che tu non decida di aprirgli. Casa è dove mi hai baciato… Continua a leggere

Della Bellezza e di mododidire

di

Originally posted on Macondo:
Si è tanto parlato di bellezza da che siamo al mondo. e come dell’amore, come delle cose astratte, non si riesce a dare un senso degno di questo nome.…

Il mio amico tedesco

di

[ Questa è la mail di una persona a me cara, una persona lontana ma familiare. Una persona che vuole imprimere queste parole, perché per chi sa vivere, la parola è lo strumento… Continua a leggere

L’esercito demmerd

di

Da quando sono arrivata in questa città avrei dovuto uscire sempre con gente, meglio se poco interessante, meglio se per caso, se no dove la trovi una storia da raccontare? Avrei dovuto non… Continua a leggere

Per chi è ancora in tempo, prevenire è meglio che curare

di

Sottotitolo: «Ti porto a vedere la luna». «Un kebab no?» “L’essere umano femmina pensava davvero che il matrimonio sarebbe durato per sempre. Erano persino sopravvissuti all’adolescenza della primogenita, quel momento devastante per gli… Continua a leggere

5 minuti.

di

“I militari che coordinano i bombardamenti sulla Striscia di Gaza hanno avuto l’ordine di telefonare agli inquilini delle case destinate ad essere colpite. «Ci hanno detto di uscire in 5 minuti, perché la… Continua a leggere

[Mondiali Discutibili] – Mododidire – From bombs to Brazil

di

  Di Italia ’90 non mi ricordo nulla, per ovvie ragioni anagrafiche. Ma mi hanno raccontato che mia madre non è potuta andare allo stadio a causa mia, è ancora presto oggi per… Continua a leggere

Il paradosso della sera – Pensieri

di

Il paradosso di un carro attrezzi che porta via un’ambulanza morta che forse portava via vivi. Il paradosso di aprire le strade perché altri possano percorrerle in pace mentre tu ritorni al punto… Continua a leggere

Riflessioni

di

E vediamo un po’ di smetterla con questa suggestione collettiva della pecora nera. Che è collettiva perché appena uno si sente pecora nera non vede l’ora di renderlo pubblico. E allora è solo… Continua a leggere

Chi è di scena (se ti amo)?

di

Nota: non la conoscevo questa lettera, a essere sincera non conoscevo bene nemmeno lei, so di lei quello che tutti sanno. So però che la conoscevo più di quanto conosca lui, Dario Fo,… Continua a leggere

Non al denaro, non all’amore, ma a me. (De Andrè, il mio animale domestico)

di

Ma il vento che la vide così bella dal fiume la portò sopra a una stella cantava mamma dal bagno “di servizio”, mentre faceva la lavatrice, e non mi piaceva. Mi sembrava triste. Solo… Continua a leggere

Perché dobbiamo ancora vestirci?

di

Video

L’omosessualità NON È una malattia…

di

… Ma a volte è una forma di autoghettizzazione, ridicola.

Let me take you down

di

Se ti sembra difficile essere te, un te qualunque che aspetta e non sa, non sa e quindi aspetta, devi solo dire sì. A quello che capita, dire sì. (In libere traduzioni) Buona… Continua a leggere

You should never give up what you love (Anche se il nostro maggio…)

di

«I would feel like betraying something. But I don’t know what»

Laicità

di

Ma come fanno gli studenti stranieri (arabi, induisti, pastafariani) a studiare in Europa et similia se ancora ci ostiniamo a dividere il tempo in avanti cristo e dopo cristo? Almeno altrove il fondamentalismo… Continua a leggere

Ho sedotto il demonio

di

Signore e signori, è lui a seguire me. Qui le gerarchie si sono ribaltate…

Tu prova ad avere un mondo anche fuori dal cuore (par condicio con il post di prima)

di

Signora somigliante a suora laica con quantitativo di baffi che ho visto solo a uomini si allontana da signora cieca da un occhio dicendole “mammamiaahò quanto puzzi, di tabacco puzzi e che è?”,… Continua a leggere

Che ne sai tu di un campo di grano?

di

Ai signori Pro e ai signori Contro, e a tutti quelli che si devono giustificare di avere una vita, quando vogliono buttare giù due righe qui. Io non ho paura. Non ho paura… Continua a leggere