Virilità buddy

La fotografa americana Dian Hanson ha raccolto una serie di immagini della Seconda Guerra Mondiale (ed oltre), ora pubblicate nel libro “My buddy (il mio compagno).

Immagini di una virilità estrema.

Immagini di soldati.

Soldati nudi.

Uomini in arme che posano nelle situazioni più inaspettate (sotto la doccia o mentre vengono spidocchiati nella campagna del Pacifico), o ritratti nelle pose più improbabili (vedere la piramide umana dei soldati russi), o con mazzi di fiori.

My Buddy

Tratta da Der Spiegel online

Un’altra idea di virilità. Un’altra idea di cameratismo, direi.
Collezione interessante, perché ci presenta un lato umano, intimo, affettuoso di uomini che in quel contesto tutto dovrebbero essere, tranne intimi ed affettuosi.