Rwanda, vent’anni dopo – anteprima

Volevo scrivere un post sul ventennale dall’inizio del genocidio ruandese. Impegni di lavoro mi hanno, purtroppo, trattenuto dal farlo e mi rammarico molto.

Mi dispiace assai, perché di Ruanda sarebbe importante parlare ancora: le cose da dire non sono finite. Anzi.
Ma non finisce qui: mi e vi prometto di scrivere quel post al più tardi domani.

Intanto, vi consiglio caldamente di andare a vedere questo servizio fotografico realizzato per il New York Times: Ritratti della riconciliazione.
Storie di vittime e carnefici che vivono assieme.

06rwanda_ss-slide-MUCR-superJumbo