Tostapane – Wish

54007_traditional_red_toaster_1_Maledetto tostapane. “Hai tostato il pane?” “Il pane è bruciato, non sai neanche usare un tostapane” “Vuoi che mangi il pane crudo?” Rubava persino le battute a Charlie Brown. Tutte le mattine la stessa storia. Lui non faceva colazione, un caffè e via. Lei no, pane tostato, burro, marmellata. E un tazzone di caffellatte. E non si sa per quale strana ragione, era lui che doveva tostarle il pane. O meglio, la ragione era nella tradizione. Quando l’amava, e quando lei amava lui, era cominciato. Addirittura le portava la colazione a letto. Poi, almeno questo era cambiato. Almeno veniva in cucina. Ma il pane no, il pane lo tostava lui. Col maledetto tostapane. Che sembrava lo facesse apposta, a comportarsi ogni giorno diversamente. Dannazione. Sempre così. E lei che si lamentava, e non le andava mai bene, mai. Stava facendo il bagno, quella mattina. E gli chiese se avesse tostato il pane. Lui prese il tostapane e lo portò in bagno. “Ecco” le disse, “te lo porto qui, così puoi controllare da te”. Collegò la spina. Quando lo buttò nell’acqua lei sgranò gli occhi. Rimase così. Con gli occhi sgranati. Rivolti al maledetto tostapane.